Marchio

Era il 1966 quando Tonino Arena ebbe l’intuizione di poter aver per le mani un’importante opportunità ; gli anni del boom edilizio erano in corso e l’arte idraulica era ben riconosciuta e apprezzata.
Passano gli anni in un crescendo di idee , innovazione e tradizione allo stesso tempo.

biglietto da visita Tonino

Nel 1998 è Alfonso ( figlio di Tonino ) a prendere in mano le redini dell’azienda e a continuare a lavorare sodo , attribuendo alla piccola azienda di famiglia il logo HOT-ICE che identifica quelli che sono i settori di competenza termoidraulici dell’acqua e dell’aria calda e fredda ; il cammino prosegue con importanti tappe e traguardi fatti di specializzazioni e intensificazione di rapporti con le migliori aziende del settore presenti sul mercato.

volantino per sito internet

Nel 2008 la HOT-ICE  è “Centro Tecnologie Impiantistiche” : Sempre più specializzati come impiantisti, sempre in continua evoluzione quali specialisti del settore e delle più moderne tecnologie. Sempre più attenti alle norme e alle leggi
Sempre più vicini ai clienti per le manutenzioni.
In più l’azienda sviluppa un’attività commerciale, rivenditrice e concessionaria di zona delle migliori marche del settore impianti domestici, comfort abitativo, energia rinnovabile e risparmio energetico .

vitruvian

Nel 2010 la HOT-ICE  concretizza la sua passione per i 4 elementi e continua il suo cammino specializzandosi sempre più nella consulenza e nella progettazione Termotecnica ; si cerca di diventare così un vero punto di riferimento per installatori e utenti finali che vogliono rimanere attenti agli attuali problemi di inquinamento e di risparmio energetico. Il 2010, inoltre, è un anno fatto anche di novità nella comunicazione. Infatti l’azienda si affida a professionisti del settore per un restyling della propria immagine a partire dal marchio aziendale. Il nuovo logo, incentra molto la sua evidenza grafica sulla contrapposizione del nome che diventa contrapposizione cromatica ( il caldo del rosso e il gelo del blu) in un ambiente molto pulito e “white”.

logo 2009-10

Il 2011 ed il 2012 sono anni di grande rivoluzione aziendale per la Hot-Ice . La crisi generale è sempre più un problema ed in un ottica di ridimensionamento la Hot-Ice ritorna a concentrarsi su quanto più produttivo , trascurando dunque l’aspetto commerciale governato ormai da concorrenze spietate e dalla grande distribuzione , e riscoprendo la grande passione di progettare , creare e gestire impianti tecnologici . Questo nuovo aspetto , che rappresenta una vera e propria tradizione di famiglia, prende forza anche e sopratutto dopo la scomparsa nell’ottobre 2010 del caro Tonino Arena.
Seguendo l’onda di rinnovamento già in atto, la Hot-Ice si trova a collaborare con delle importanti aziende del settore “Grandi Impianti”; l’opportunità di trovarsi nel centro del principale impianto, il metanodotto cittadino, che si stà realizzando nel circondario, dà ancora di più l’input per incanalare tutte le forze verso la tecnologia, i vari processi aziendali e sopratutto le grandi sfide lavorative. Il principale obbiettivo, diventa adesso, quello di proporsi alla clientela come di una realtà produttiva ben strutturata, sia a livello amministrativo che logistico, capace di poter dare molto di più rispetto alle tante realtà simili presenti sul territorio. Anche il logo aziendale in questo periodo subisce delle leggere modifiche, compare infatti, nella parte superiore, la dicitura “arte idraulica dal 1966″. In questo modo oltre ad evidenziare la storia e il vissuto aziendale si investe su quella che è la nuova mission molto piu specifica e specializzata rispetto al recente passato.

hot-ice

Nel 2015 per dare nuovo slancio comunicativo all’immagine aziendale, avvicinandosi, inoltre, il 50° anno di attività, hot ice ha aggiornato il proprio marchio. Un design più pulito e innovativo fa da cornice e supporto a tutte le attività aziendali.

5_logo_colori.2logo-hot